::HOME    ::FIOM    ::IL NOSTRO LAVORO    ::COMUNICAZIONE    ::I TUOI DIRITTI    ::CONTATTI    ::FOTO    ::LINK   

 ▪ La Fiom
 ▪ Il nostro lavoro
 ▪ Comunicazione
 ▪ Informatica
 ▪ I tuoi diritti
 ▪ RSU
 ▪ RLS


Visite ricevute:
770341
Abbiamo on-line:
3 utenti
Home  >>  Comunicazione  >>  Comunicati

30 marzo 2018
COLGAR INTERNATIONAL

Colgar International

La vertenza si conclude con un accordo:

“Grazie alle mobilitazioni è stata scongiurata

la chiusura totale dell’azienda,

ma non la cessazione della produzione”

Dichiarazione di

Roberta Turi, segretaria generale Fiom Milano e

Morelli Fiom Milano

 

 

Si è conclusa con un accordo sofferto la lunga vertenza della Colgar International di Cornaredo.

“L’azienda aveva scelto di cessare completamente l’attività e licenziare tutti i dipendenti – sostengono Roberta Turi e Giulio Morelli – con i lavoratori abbiamo fatto tutto il possibile per scongiurare la chiusura totale del sito.

Il nostro obiettivo era quello di mantenere la produzione, quell’obiettivo non siamo riusciti a raggiungerlo.

Per i 58 dipendenti rimasti, l’accordo prevede che 24 resteranno a Cornaredo per svolgere attività di service e deformazione lamiera,   10 saranno accompagnati alla pensione, i restanti hanno accettato l’incentivo all’esodo proposto dall’impresa. Il impegno è quello di garantire il proseguimento e lo sviluppo dell’attività.

L’accordo che abbiamo scelto di firmare su mandato dei lavoratori è difensivo – concludono i sindacalisti – ora il nostro obiettivo è dare un futuro non solo a chi resta ma all’intero sito.  La Regione Lombardia ha una nuova giunta, chiederemo un incontro al neo assessore al lavoro e misureremo la sua disponibilità a intervenire per mantenere attività e saperi sul territorio”.

 

Milano, 30 marzo 2018



Newsletter
Inserisci la tua e-mail per ricevere la nostra newsletter









Il metallurgico


ABC Metalmeccanici
ABC Meccanici