::HOME    ::FIOM    ::IL NOSTRO LAVORO    ::COMUNICAZIONE    ::I TUOI DIRITTI    ::CONTATTI    ::FOTO    ::LINK   

 ▪ La Fiom
 ▪ Il nostro lavoro
 ▪ Comunicazione
 ▪ Informatica
 ▪ I tuoi diritti
 ▪ RSU
 ▪ RLS


Visite ricevute:
770341
Abbiamo on-line:
2 utenti
Home  >>  Comunicazione  >>  Comunicati

21 marzo 2018
COLGAR INTERNATIONAL DI CORNAREDO

 

COLGAR INTERNATIONAL

LA STORICA AZIENDA DI CORNAREDO

NON DEVE CHIUDERE

DOMANI ORE 10.30 LAVORATORI IN PRESIDIO

dichiarazione di Roberta Turi,

segretaria generale Fiom Milano

 

 

Si terrà domani l’ultimo incontro in Regione Lombardia per decidere la sorte dei lavoratori della Colgar, dopo la decisione del gruppo cinese Zhejiang Rifa Precision Machinery Company ltd di cessare l’attività della storica fabbrica di Cornaredo.

“Per quanto ci riguarda – dichiara Roberta Turi segretaria generale Fiom Milano – chiediamo alla Regione Lombardia un intervento deciso per scongiurare i licenziamenti e salvaguardare il patrimonio industriale e professionale di questo territorio. Il progetto che l’azienda ci ha presentato non è condivisibile perché non garantisce il mantenimento in attività della fabbrica e la tenuta occupazionale. Noi vogliamo che la Colgar continui a produrre. A sostegno di questa richiesta, domani i lavoratori saranno sciopero e presidio a Milano.”

 

GIOVEDI’ 22 MARZO, ORE 10.30-13.00

PRESIDIO DAVANTI ALLA SEDE

DELL’AGENZIA REGIONALE

                                  IN VIA TARAMELLI, 12 A MILANO                    

 

Milano, 21 marzo 2018



Newsletter
Inserisci la tua e-mail per ricevere la nostra newsletter









Il metallurgico


ABC Metalmeccanici
ABC Meccanici